“The Square. Spazio alla cultura”, l’ottavo episodio su Sky Arte

27

Il 10 Marzo su Sky Arte l’ottavo episodio di “The Square. Spazio alla cultura” l’arte e la cultura in tutte le loro forme

SKY ARTE – Da giovedì 25 novembre 2021, ogni due settimane alle ore 20.40, va in onda su Sky Arte “The Square. Spazio alla cultura”, la serie realizzata da TIWI e condotta da Nicolas Ballario che racconta la cultura contemporanea in tutte le sue forme, attraverso servizi, ospiti, approfondimenti in animazione e appuntamenti da non perdere.

Dopo il successo della prima stagione, in cui artisti, musicisti, registi, attori, danzatori e lavoratori nel campo della cultura, dello spettacolo e dell’arte hanno trovato un palcoscenico per i loro progetti, quest’anno lo spazio di The Square amplia i suoi orizzonti e diventa anche un magazine, che racconta le proposte del mondo dell’arte e dei suoi protagonisti a 360°. Oltre ad accogliere e intervistare gli ospiti nel suo studio-cantiere Nicolas introduce servizi speciali dalle mostre e dai musei di tutta Italia.

Gli ospiti delle prime puntate sono stati Roberta Tenconi, curatrice di Pirelli Hangar Bicocca, il Direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi Arturo Galansino, la performer Magdalena Mitterhofer insieme a Filippo Andreatta, regista teatrale, curatore e fondatore del gruppo OHT – Office for a Human Theatre di Trento, il duo Canarie composto da Paola Mirabella e Andrea Pulcini, l’artista Francesco Vezzoli, il controtenore Pere Jou insieme al coreografo vincitore del Leone d’oro alla Carriera alla Biennale Danza Alessandro Sciarroni, il cantautore Massimo Zamboni con il tastierista Cristiano Roversi, la coppia di fotografi Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni, l’attrice teatrale, regista e scrittrice Federica Rosellini, il direttore d’orchestra e compositore Federico Maria Sardelli, la cantautrice Cristina Donà con il musicista Saverio Lanza e il fotografo Oliviero Toscani.

Tra le novità, la rubrica in animazione Crazy Times. Gli anni più pazzi della storia dell’arte, che racconta gli anni più curiosi del Novecento attraverso la lente dell’arte, della cultura e della storia e descrive lo scorrere del mondo durante la creazione dei più grandi capolavori.

L’ottava puntata di The Square in onda il 10 marzo verte sul rapporto tra passato e futuro, tra antico e contemporaneo e lo fa partendo da un luogo, Palazzo Maffei, dove questi aspetti coincidono e convivono. Gabriella Belli, Direttrice della Fondazione Musei Civici di Venezia, e Vanessa Carlon, Vice Presidente di Palazzo Maffei Casa Museo, raccontano della Fondazione Luigi Carlon nel cuore di Verona.

In studio, i primi ospiti della puntata saranno Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo che, per celebrare i 50 anni dall’uscita del singolo Pink Moondi Nick Drake, hanno dato vita a un progetto dal titolo Songs in a conversation. L’esecuzione della title track e una giocosa chiacchierata con Nicolas sono l’occasione per scoprire la passione che lega i due musicisti a Nick Drake e conoscere la genesi del loro disco.

A seguire, un luogo dove l’archeologia incontra l’arte contemporanea: al Foro di Traiano nasce il progetto Forof, il nuovo centro culturale ideato da Giovanna Caruso Fendi. Quest’ultima ci racconta dello spazio e della mostra con cui è iniziata la programmazione: si intitola Lovotic, affidata ai Soundwalk Collective.

Poi, sarà la volta della rubrica in animazione Crazy Times. Gli anni più pazzi della storia dell’arte che ci trasporta nel 1933, un anno in cui il progresso e le sperimentazioni tecnologiche collidono con la censura nazista e il proibizionismo americano.

Il secondo ospite in studio è Carlo Lucarelli che, in una cornice particolare, illustra come anche le fiabe del passato parlano in realtà del tempo presente.

Per concludere, il consueto appuntamento con i consigli sulle mostre più interessanti nel mondo dell’arte delle prossime settimane.