Tornelli sugli autobus di Roma: Raggi, “Ora non c’è l’evasione tariffaria”

ROMA – Virginia Raggi, sindaca di Roma, informa che il Comune sta sperimentando i tornelli sugli autobus della città.

“Siamo partiti con la sperimentazione dei tornelli sull’autobus, un’idea che è piaciuta a molti passeggeri del servizio di trasporto pubblico. Cittadini onesti che pagano il biglietto per un servizio che è di tutti – scrive la Raggi sul Blog delle Stelle – Non stupiscono quindi le reazioni indignate di chi ha reagito agli “scrocconi” che volevano salire sul bus senza pagare.

Ecco, grazie a questi tornelli non c’è evasione tariffaria. Si entra solo dalla porta anteriore e si è costretti a esibire il biglietto. Un gesto di civiltà che è prassi in altri Paesi e che stiamo introducendo anche qui nella Capitale.

Agli “scrocconi” rispondiamo con più controlli e con questa novità introdotta da Atac e che continueremo a sperimentare. Ai cittadini chiedo di continuare a denunciare comportamenti scorretti e illegali che non sono più tollerabili”.