Tria: “Ora un grande piano di investimenti, le risorse ci sono”

GENOVA – La tragedia di Genova ‘conferma l’assoluta necessità di un grande piano di investimenti pubblici in infrastrutture’. Lo dice il ministro dell’Economia Giovanni Tria (foto) spiegando che il governo è già al lavoro su un progetto ‘che parta dallo sblocco degli investimenti e degli interventi di manutenzione che hanno già finanziamenti a disposizione’.

Tria in una nota ricorda come ‘gli investimenti in infrastrutture sono una priorità del governo per i quali non ci saranno vincoli di bilancio’. Nel bilancio dello Stato sono stanziati a questo fine 150 miliardi, già scontati nel deficit. Di questi, 118 miliardi sono considerabili immediatamente attivabili.