Trump fa pressione sul Congresso per rivedere la norma sui big del web

69

WASHINGTON – Il presidente uscente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump (foto), ha minacciato su Twitter di porre il veto alla legge annuale sulla difesa se il Congresso non metterà fine alla cosiddetta ‘sezione 230’, vale a dire la normativa che garantisce ai giganti del web l’immunità per i contenuti di terzi.

Trump definisce questo scudo legale “una grave minaccia alla nostra sicurezza nazionale e all’integrità delle elezioni”, dopo che Twitter e altri social hanno ‘censurato’ i post suoi e di altri conservatori sui presunti brogli elettorali in riferimento alle ultime presidenziali che hanno visto trionfare il democratico Joe Biden.