Trump, in Ohio il primo comizio da ex presidente: ‘Covid usato per rubare le elezioni, ma nel 2022 torneremo’

26

WASHINGTON – Migliaia di persone ieri per Donald Trump, al suo primo comizio post-presidenza in Ohio. “Ci riprendiamo la Camera e il Senato nel 2022”. Afferma l’ex presidente americano definendo l’amministrazione Biden una “completa catastrofe. Sta distruggendo il nostro Paese”. Ad accogliere Trump una marea di magliette e cappellini rossi Maga (‘Make America Great Again’) e cartelli ‘Save America’.

“Presto ci riprendiamo l’America. La crisi maggiore è quella del confine, insieme a quanto accaduto alle elezioni del 2020. Biden ha smantellato la difesa al confine e innescato una marea di migranti”. Trump sottolinea che quando la sua amministrazione ha lasciato la Casa Bianca ha dato in eredità il “confine più sicuro della storia: il muro funzionava”. “Io non voglio distruggere la democrazia, sto cercando di salvare la democrazia americana”, afferma l’ex presidente Usa, accusando i democratici di aver usato il Covid-19 per “rubare le elezioni”.