Trump: “L’Iran violava l’accordo nucleare molto prima che io diventassi presidente”

ROMA – “L’Iran stava violando l’Accordo sul Nucleare da 150 Miliardi di Dollari (più 1,8 miliardi di dollari in contanti) con gli Stati Uniti, e altri Paesi che non hanno pagato niente, molto prima che io diventassi Presidente, e adesso hanno superato i loro limiti di scorte” di uranio a basso arricchimento.

Tutto questo “non va bene!”. E’ quanto ha twittato il presidente americano Donald Trump (foto).