Ucraina, Di Maio: “L’approccio dell’Italia è per un’escalation diplomatica”

11

NAPOLI – “L’approccio del governo italiano è quello di costruire un’escalation diplomatica, non militare. Anche con la visita del presidente del Consiglio negli Usa, si continuerà a lavorare nell’ottica della pace in Ucraina”.

A dirlo è il ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio (foto), a margine di un evento a Napoli, rispondendo ad una domanda dei giornalisti sulla possibilità di invio di nuove armi all’Ucraina da parte degli Stati Uniti.

“Tutti siamo d’accordo che, nell’ambito del principio Di legittima difesa, dobbiamo supportare l’Ucraina, ma non oltre. Questo dev’essere sempre il nostro faro in qualsiasi decisione prenderemo” conclude Di Maio.