Ucraina, Di Maio: “Milioni di profughi, serve un patto Ue sull’asilo”

21

ROMA – “In prospettiva il numero di profughi dall’Ucraina verso l’Unione Europea è destinato a salire, la stima è di almeno 5 milioni. La risposta a questo fenomeno drammatico non può che essere elaborata a livello comune e basarsi su un approccio solidaristico”. Lo ha detto il ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio, in conferenza stampa con il collega olandese Wopke Hoekstra.

“La crisi ucraina – ha sottolineato – ci impone con urgenza di fare progressi nel negoziato sul nuovo patto sulla migrazione e l’asilo, proseguendo le discussioni sulla riforma migratoria nell’Ue, che hanno ricevuto forte impulso sotto presidenza francese”.