Ucraina: Draghi, “Sanzioni siano efficaci e sostenibili”

51

ROMA – “Le sanzioni devono essere efficaci e sostenibili e per questo c’è grande collaborazione anche da parte degli altri Paesi”. Lo dice il premier Mario Draghi in conferenza stampa rispondendo a una domanda sulle eventuali sanzioni alla Russia.

Il presidente del consiglio spiega come ci sia “un pacchetto di sanzioni che si sta studiano all’interno dell’Ue, con la commissione. I punti di vista dell’Italia – aggiunge – sono tenuti pienamente in conto”.