Ucraina: Johnson, “La Russia fa progressi lenti ma tangibili”

24

boris johnsonLONDRA – La Russia fa “progressi lenti ma tangibili” in Ucraina. Lo ha detto il premier britannico Boris Johnson (foto) riferendosi all’avanzata delle truppe di Mosca nel Donbass. Secondo il primo ministro inglese, il presidente Vladimir Putin “a caro prezzo per se stesso e per l’esercito russo sta continuando a rosicchiare terreno”.

Non bisogna, ha poi aggiunto Johnson, “lasciarsi cullare dall’incredibile eroismo degli ucraini nel respingere i russi dalle porte di Kiev” ma è “vitale” ora più che mai “sostenere militarmente gli ucraini”.