Ucraina, Letta: “Spero che il governo regga ma consapevoli dei rischi su mozione M5s”

33

PESCARA – “Di fronte alle risoluzioni che il M5S potrebbe presentare in Parlamento sull’Ucraina il 21 giugno, mi auguro ardentemente che la maggioranza regga, mi auguro ardentemente che non ci siano motivi perché il governo caschi nelle prossime due settimane. Credo sarebbe una cosa negativa per l’Italia per tutto il lavoro che si sta facendo sul Pnrr”.

E’ quanto ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta (foto), in un tour elettorale in Abruzzo aggiungendo che “certo, se cascasse il governo, sarebbe una brutta notizia. Affronteremo questo passaggio consapevoli di questo rischio”.

In ogni caso, ha aggiunto Letta, “siamo disponibili ad affrontare in Parlamento e nella maggioranza la questione, da affrontare con la linearità all’interno della linearità con le scelte fatte fino ad oggi, in questi 101 giorni di guerra e di solidarietà con i nostri partner europei. L’Ue è per noi il punto di riferimento principale”.