Ucraina, Mattarella: “Messo in discussione il diritto internazionale”

14

MattarellaROMA – “L’aggressione brutale della Federazione russa ai danni dell’Ucraina ha messo in discussione le regole sulle quali abbiamo fondato la nostra pacifica convivenza. Un ordine basato sul rispetto del diritto internazionale”. Lo ha ribadito il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato alla conferenza degli ambasciatori e delle ambasciatrici d’Italia che si svolge alla Farnesina. Il Capo dello Stato non è potuto essere presente perchè ancora positivo al Covid.

“Alla diplomazia spetta in questo momento storico proprio il difficile compito di tutelare questo patrimonio faticosamente conquistato, che trova i suoi baluardi nel processo di integrazione europea e nel sistema multilaterale rappresentato dalle Nazioni Unite, nonché nel nostro saldo collocamento nel quadro dell’Alleanza atlantica”, ha ricordato.