Ucraina, von der Leyen: “Per la prima volta l’Ue finanzierà l’acquisto di armi”

69

BRUXELLES – “Per la prima volta in assoluto l’Unione europea finanziera’ l’acquisto e la consegna di armi ed equipaggi per un Paese sotto attacco. E’ un momento spartiacque”. Lo ha annunciato la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen (foto), in merito allo strumento European Peace Facility con cui l’Unione finanziera’ l’acquisto anche di materiale letale.

“Con una mossa senza precedenti”, ha poi aggiunto Von der Leyen, “vieteremo la presenza in Ue della macchina mediatica del Cremlino. Russia Today e Sputnik, che sono controllate dal governo, e le testate a loro legate non potranno piu’ diffondere le loro bugie per giustificare la guerra di Putin e creare divisioni nell’Unione. Stiamo sviluppando gli strumenti per vietare questa disinformazione tossica e dannosa in Europa”.

Infine la presidente della Commissione Ue ha dichiarato: “Introdurremo misure restrittive” contro “i piu’ importanti settori” dell’economia della Bielorussia. “Stop all’export di prodotti come carburanti minerali, tabacco, legname, cemento, ferro e acciaio. E sara’ esteso il divieto di scambi commerciali” per quei settori sui quali “e’ stata sanzionata la Russia”.