Ustica: Casellati, “Dopo 42 anni ancora non c’è la verità”

24

ROMA – “La tragedia di Ustica è una ferita ancora aperta. Mi sono battuta con forza per la desecretazione degli atti e per l’accessibilità degli stessi a tutti i cittadini in nome della verità che non è ancora emersa dopo ben 42 anni. Il mio impegno continua per onorare il sacrificio di 81 vittime innocenti e per dare risposte alle famiglie che le attendono da troppo tempo”.

E’ quanto ha dichiarato oggi la Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati (foto), ricordando la Strage di Ustica avvenuta il 27 giugno del 1980.