Valerio Mastandrea: “Fare l’attore è il mestiere più bello del cinema”

TORINO – “Aver girato Ride mi ha insegnato che fare l’attore è il mestiere più bello del cinema: ti responsabilizza e de-responsabilizza in continuazione, e in questo paradosso puoi andare avanti per 80 anni”. Parola di Valerio Mastandrea, regista di Ride – film presentato alla trentaseiesima edizione del Torino Film Fest – e protagonista del faccia a faccia con Federico Pontiggia nella prossima puntata di Movie Mag. Il magazine di Rai Movie è in onda stasera, 28 novembre, alle 22.55 e in replica nella notte di Rai1.

Proprio al Torino Film Festival, ai suoi film e ai suoi protagonisti è dedicata buona parte della puntata di Movie Mag. Tra i film presentati a Torino sotto la lente d’ingrandimento del magazine, sia produzioni italiane che internazionali: dal documentario Bulli e Pupe di Steve Della Casa e Chiara Ronchini al film I nomi del signor Sulcic, di Elisabetta Sgarbi, passando per l’atteso The Front Runner, diretto da Jason Reitman e interpretato da Hugh Jackman, e All These Small Moments di Melissa B. Miller.

Movie Mag omaggia infine il Maestro Bernardo Bertolucci, proponendo alcune rare immagini di repertorio dal set dei suoi film, accompagnate da una dichiarazione del regista di Novecento sull’arte cinematografica.

In chiusura di puntata, il Notiziario del Cinema di Movie Mag intervista Francesco Rutelli in merito al Decreto Bonisoli, che estende il Bonus Cultura anche ai ragazzi nati nel 2000.