Vanessa Mini al Teatro Delfino di Milano il 20 luglio

vanessa mini

MILANO – Contralto di coloritura, Vanessa Mini è considerata una tra le più eleganti e affascinanti interpreti della musica Swing, un incontro tra spettacolo ed espressività dove il tempo sembra davvero fermarsi in tutti i sensi. Le sue esibizioni sono un mix di eleganza e sensuale ironia, caratteristiche che richiamano molto le grandi esibizioni delle Dive Anni ‘60.

Tra le sue performance, si ricordano la straordinaria esibizione del suo “International Showcase” , in occasione del “World Star Football Match” a Montecarlo in presenza di Sua Altezza il Principe Alberto di Monaco e il remake, in chiave swing, del brano “Since I don’t have you”, che fu portato al successo nel 1958 dai The Skyliners ed ha avuto grandissima popolarità grazie alla cover realizzata dai Guns N’ Roses inserita nel loro album “The Spaghetti Incident?”.

Per motivi legati al suo stile di vita, Vanessa Mini sceglie di esibirsi principalmente in Contesti Istituzionali ed Eventi di Beneficenza. Chi la conosce bene, la definisce come “la ragazza della porta accanto”, estremamente sensibile, amante degli animali e impegnata nel sociale: dal 2019 Vanessa è infatti la portavoce della Campagna Shock contro la Violenza sulle Donne, ideata e promossa dall’Associazione Svizzera Victims of Beauty, fondata dal fotografo di Alta Moda Franco Taranto ed è attiva in campagna per il rispetto e salvaguardia della Natura e contro la violenza sugli animali.

“Se qualcuno mi interrogasse sul più grande desiderio della mia vita, risponderei, senza alcun dubbio, che è fare qualcosa di utile, perché nulla al mondo, mi rende più felice”, afferma Vanessa.

Corpo statuario e animo sensibile. Non ci resta che ammirarla sabato 20 luglio al Teatro Delfino di Milano con Big Spender.