Variante sudafricana, von der Leyen: “I vaccini siano aggiornati”

136

BRUXELLES – Aggiornare i vaccini dopo la variante Covid sudafricana. E’ la richiesta della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen che invita a fermare i voli aerei da e verso i paesi in cui è presente la nuova variante. “La Commissione europea proporrà, in stretto coordinamento con gli Stati membri, di attivare il freno di emergenza per interrompere i viaggi aerei dalla regione dell’Africa meridionale a causa della variante B.1.1.529” del coronavirus, ha affermato la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen secondo la quale la sospensione di tutti i voli con i Paesi interessati contribuirà a “limitare la diffusione” della variante. I viaggiatori di ritorno dalla regione, ha aggiunto, dovranno “rispettare rigide regole di quarantena”.

“Le notizie relative alla nuova variante Covid sono molto preoccupanti. Ho parlato con gli scienziati e con i produttori” di vaccini “oggi. Condividono la preoccupazione: per favore, vaccinatevi in fretta se non lo avete già fatto e seguite le regole per proteggervi”, ha aggiunto. Non è escluso che possano servire versioni aggiornate dei vaccini attualmente disponibili. “I contratti dell’Unione Europea con i produttori prevedono che il vaccino debba essere immediatamente aggiornato alle nuove varianti che emergono. L’Europa ha preso precauzioni”.