Venezia 77: Cate Blanchett, “A Rosi volevamo dare un premio speciale”

VENEZIA – “Tutti noi della giuria abbiamo rispetto profondo per Gianfranco Rosi e ne ammiriamo il modo di fare cinema. La decisione di escluderlo è stata difficile tanto che volevamo creare un premio speciale per lui”: così la presidente di giuria Cate Blanchett ha risposto all’Ansa sull’esclusione di Notturno dalle premiazioni del festival del cinema di Venezia.

“I film italiani sono stati tutti presi in considerazione. Eravamo una giuria dal cuore aperto”, ha aggiunto la Blanchett.