Via libera al Ponte sullo Stretto, Carfagna: “Sarà un’infrastruttura centrale”

14

ROMA – “L’audizione del ministro Giovannini dà il via libera al Ponte sullo Stretto. Il progetto esce finalmente dal limbo delle idee da valutare e inizia un percorso di pianificazione, a partire da uno studio di fattibilità già finanziato. Non sarà una grande cattedrale nel deserto, ma un’infrastruttura centrale nella nuova rete di collegamenti da realizzare con il Pnrr tra il Sud e il resto del Paese. È ora di superare le contese ideologiche: il ponte non deve avere nessun colore politico, ma deve essere un servizio per gli italiani da portare a termine tutti insieme”.

Così Mara Carfagna (foto), ministra per il sud, a proposito del Ponte sullo Stretto di Messina.