Viaggi, Di Maio: “Nessuno scontro con l’Ue, il faro è la salute degli italiani”

25

ROMA – “Scontro con l’Ue? Nessuno scontro. Abbiamo la responsabilità di tutelare la vita degli italiani, ogni decisione presa è frutto di un’attenta riflessione con la comunità scientifica. Il nostro faro è la salute e non possiamo rischiare di chiudere l’Italia dopo le feste a causa di un’impennata incontrollata di contagi, sarebbe un colpo anche per la nostra economia”.

Lo dice il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in merito all’ordinanza che introduce misure restrittive sui viaggi.