Vodafone sarà tra i principali partner della COP27

38

MILANO – Vodafone sarà tra i principali partner della COP27, la 27esima Conferenza delle Parti sul cambiamento climatico delle Nazioni Unite, che quest’anno avrà luogo dal 7 al 18 novembre a Sharm-el-Sheikh, Egitto. Come partner, Vodafone lavorerà per fornire dei servizi di telecomunicazione all’avanguardia.

Con la sua presenza e il suo contributo, Vodafone dimostrerà come le tecnologie e i servizi digitali – come l’IoT – possano contrastare il cambiamento climatico, utilizzare l’energia in maniera più efficiente, migliorare la sicurezza alimentare, migliorare l’efficienza di diversi settori – quali l’agricoltura e i trasporti – e realizzare un’economia più circolare.

Vodafone prosegue nel suo impegno per minimizzare il proprio impatto ambientale. Il Gruppo Vodafone si è impegnato ad azzerare le emissioni proprie di gas a effetto serra e le emissioni di gas a effetto serra da energia elettrica acquistata entro il 2030 e di raggiungere l’obiettivo di emissioni zero (net zero) entro il 2040.

La sua rete europea è alimentata da elettricità proveniente al 100% da fonti rinnovabili. In Italia tale obiettivo era stato già raggiunto a novembre 2020. Inoltre, prima tra le aziende di telecomunicazioni, Vodafone Italia ha anticipato gli obiettivi di zero emissioni proprie di gas a effetto serra al 2025.