Von der Leyen: “Rivalutare il bilancio Ue per le sfide comuni”

8

BRUXELLES – Nel bilancio Ue “le risorse e le flessibilità sono estremamente limitate. Il nostro bilancio non è stato concepito per affrontare sfide multiple” come la guerra in Ucraina. “Era stato concepito nel 2020 e molte sfide sono emerse solo successivamente”. Tuttavia “se vogliamo continuare a utilizzare il bilancio dell’Ue per dare delle risposte comuni alle sfide comuni dobbiamo fare una rivalutazione”. La Commissione “farà una valutazione dei fabbisogni che emergono e delle nuove situazioni geopolitiche”.

Lo ha detto la presidente della Commissione, Ue Ursula von der Leyen, intervenendo in videocollegamento alla conferenza annuale sul budget Ue. “Noi come Commissione entro le prossime due settimane arriveremo ad una proposta per calmierare i prezzi dell’energia e dell’elettricità. L’obiettivo è ridurre i prezzi a un certo livello senza mettere in pericolo la sicurezza dell’approvvigionamento”, ha poi affermato von der Leyen in una dichiarazione alla stampa da Tallin dopo l’incontro con la premier estone Kaja Kallas.