WindTre aderisce al piano Voucher del governo per la banda ultralarga

ROMA – WindTre aderisce al piano Voucher promosso dal governo, e gestito da Infratel, per accelerare l’utilizzo della banda ultralarga in Italia. Da lunedì 9 novembre, i clienti con ISEE inferiore a 20.000 euro avranno la possibilità di sottoscrivere l’offerta ‘Super Fibra’ usufruendo del Bonus, del valore complessivo di 500 euro, per attivare una connessione Internet a partire da 30 Mbps e acquistare un tablet. In particolare, sarà possibile scegliere tra due modelli: Samsung Galaxy TAB S6 lite o LENOVO TAB M10 FHD Plus (2nd Gen) con powerbank da 10.000 mAh.

Nel primo caso, il bonus viene ripartito in un contributo di 300 euro per l’acquisto del tablet, che costerà quindi 159,90 euro anziché 459,90, e un contributo di 200 euro per l’attivazione del servizio di connettività, suddiviso in 12 mesi. Il cliente pagherà, quindi, 12,31 euro al mese per il primo anno, invece di 28,98, con modem e attivazione inclusi.

Nel secondo caso, sarà possibile avere un contributo di 240 euro sul prezzo del device, che risulterà quindi incluso nell’offerta, e di 260 euro sul servizio, ripartito 12 mesi. Il cliente pagherà, quindi, 7,31 euro al mese per il primo anno, invece di 28,98, con modem e attivazione inclusi. WindTre conferma, dunque, il proprio impegno nel promuovere la diffusione delle nuove tecnologie digitali e delle connessioni ultraveloci, indispensabili per usufruire di servizi avanzati, ormai sempre più diffusi, come lo smart working, la didattica a distanza o la fruizione di contenuti in streaming per l’intrattenimento.