Zingaretti: “Dobbiamo combattere per andare avanti e non tornare indietro”

19

ROMA – “Il salario minimo, la parità salariale tra uomo e donna, l’abolizione degli stage gratuiti, i libri gratis per gli studenti, il matrimonio egualitario, la difesa della legge 194… Sono alcune delle battaglie da fare e obiettivi da raggiungere. Il rischio che, invece, risposte sbagliate e populiste alla crisi sociale ed economica portino a un restringimento di questi diritti è reale. Perché il populismo non risolve i problemi delle persone ma fomenta rabbia e cerca inutili capri espiatori. Per questo dobbiamo combattere per andare avanti e non tornare indietro. Viva le libertà: difendiamole e conquistiamone di nuove!”.

Lo afferma sul suo canale Telegram il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, ex segretario nazionale del Partito Democratico.