Zingaretti ricorda Massimo D’Antona: “In memoria del suo sacrificio, delle sue idee e del suo impegno per i diritti dei lavoratori”

17
La corona deposta in memoria di Massimo D’Antona – foto pagina Facebook Nicola Zingaretti

ROMA – “Oggi ricordiamo Massimo D’Antona: a nome della Regione Lazio ho deposto una corona nel luogo dove fu ucciso dai terroristi. In memoria del suo sacrificio, delle sue idee e del suo impegno per i diritti dei lavoratori”.

Così il governatore del Lazio Nicola Zingaretti, ex segretario del Pd, che questa mattina si è recato in via Salaria dove il 20 maggio 1999, a pochi passi dalla sede di Sociologia e Scienze della Comunicazione, il noto giurista, docente universitario e consulente del Ministero del Lavoro fu ucciso dalle Nuove Brigate Rosse.