Zingaretti: “Le trasmissioni televisive sono piene di personaggi che di Covid e medicina non sanno nulla”

56

ROMA – “Non ho mai visto una trasmissione dove per discutere dei calcoli alla cistifellea o per una appendicite si chiami a parlare un passante. Non capisco perché su vaccini e virus Cvid, dove si muore, le trasmissioni televisive siano piene di personaggi che del virus e di medicina non sanno nulla. Contano solo lo show e le urla. Quando si parla di Covid, di vita e di morte questo atteggiamento è veramente incomprensibile e sbagliato”.

Lo sottolinea sui suoi canali social il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti (foto), ex segretario nazionale del Partito Democratico.