19enne romena accoltella il fidanzato per gelosia

SULMONA (AQ) – Poteva finire in tragedia una lite furibonda esplosa ieri sera a Sulmona (AQ), intorno alle 20, tra due fidanzati, conviventi e residenti in un appartamento in piazza Garibaldi. Ad avere la peggio è stato lui, venticinquenne sulmonese, accoltellato dalla fidanzata, una 19enne di origine romena. A scatenare la lite sarebbe stata la gelosia della ragazza.

Quando il fidanzato è rientrato a casa la romena avrebbe chiesto spiegazioni su dove fosse stato, non nascondendo sospetti: dalle domande insistenti della donna sarebbe esplosa la lite. A quel punto, stando ad una prima ricostruzione dei fatti, la fidanzata avrebbe colpito il giovane all’addome, con un coltello. Immediatamente il ragazzo è corso in ospedale, dove è stato medicato nel pronto soccorso.

La donna è stata denunciata dalla Squadra anticrimine del Commissariato di Sulmona per lesioni aggravate dall’uso dell’arma. Nella tarda serata, dopo la segnalazione d’ufficio venuta alla polizia dai medici del pronto soccorso, Vigili del Fuoco e Polizia si sono recati nell’abitazione di piazza Garibaldi per un sopralluogo. Nell’appartamento della coppia sono state trovate ancora tracce di sangue, così come è stato ritrovato anche il coltello utilizzato per l’aggressione, naturalmente sequestrato.