Ad Assisi la solidarietà di Umbria Jazz per la popolazione terremotata

Paolo FresuASSISI (PERUGIA) – A poco più di un mese dal terremoto del 24 agosto non si ferma la solidarietà per le popolazioni colpite, con un’iniziativa che da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre, ad Assisi, vedrà protagonista Umbria Jazz.

In tre diversi concerti al teatro Lyrick si esibiranno tra gli altri Paolo Fresu (foto), Rita Marcotulli, Stefano di Battista, Stefano Bollani con Napoli Trip, Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Gino Paoli, Renzo Arbore con una Hot & Swing Night cui parteciperanno una trentina di musicisti.

Domenica nel centro di Assisi sfileranno i Funk Off e alle 17 nel Duomo di San Rufino ci saranno due set di solo piano con Danilo Rea e Ramberto Ciammarughi. Tutto l’incasso della manifestazione, alla quale partecipano come organizzatori anche la Regione e il Comune di Assisi, sarà versato alla Protezione civile nazionale.