“Gran Ballo dell’Ottocento” all’Acquario di Roma

Un evento realizzato dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica, diretta da Nino Graziano Luca

Compagnia-nazionale-di-Danza-storicaROMA – Si terrà il 18 giugno, alle ore 19,00 presso l’Acquario Romano, in piazza Manfredo Fanti di Roma, il “Gran Ballo dell’Ottocento”.

L’evento, diretto da Nino Graziano Luca, coniuga presente e passato, riportando nel XIX i più di cento ballerini provenienti da città italiane ed europee. Nella cornice di uno dei luoghi più prestigiosi per arte e cultura ottocentesca della Capitale, la Compagnia Nazionale di Danza Storica si esibirà in valzer, quadriglie, contraddanze, polche e danze regency.

Il Ballo offre agli ospiti un’esperienza ottocentesca suggestiva e coinvolgente, trascinandoli all’interno del sogno romantico accompagnato da danze spettacolari. L’evento ha ottenuto un riscontro internazionale, e il lavoro di Nino Graziano Luca, ha risvegliato interesse verso questo genere, rendendolo un vero e proprio fenomeno culturale.

Lo shooting fotografico del Ballo, il servizio video e gli altri dettagli, saranno curati dagli studenti di DESIGN2 dell’Istituto Europeo di Design (IED); con la possibilità inoltre di vedere in diretta sulla pagina Facebook della Compagnia Nazionale di Danza Storica, i momenti più importanti dell’evento. Durante il Ballo, infine, sarà possibile ammirare la mostra “Architettura 0.0”, coordinata da Antonio Luigi Stella Richter.