Pd: Martina, “L’assemblea elegga un segretario”

ROMA – “La mia opinione e non solo la mia è che abbiamo bisogno di punti fermi e un lavoro di costruzione da fare tutti insieme. E penso che la scelta migliore sia scegliere un segretario in assemblea”. Lo ha detto Maurizio Martina (Pd) a #Cartabianca.

Potrebbe accettare un mandato da segretario a tempo in vista del congresso in autunno?

“Non credo che possiamo permetterci conte ravvicinate o divisioni. Non credo ci siano le condizioni per fare le cose in fretta e furia. Non credo che al Pd serva un commissario liquidatore o un passacarte”.