Pizza patrimonio dell’Unesco, raggiunto un milione di firme

Dario RoncadinMILANO – A seguto dell’annuncio del raggiungimento del milione di firme per la petizione per inserire l’arte dei pizzaioli napoletani nel Patrimonio dell’Unesco, arriva la dichiarazione di Dario Roncadin (foto), amministratore delegato di Roncadin SpA, azienda che produce pizze surgelate di alta qualità per il mercato italiano e mondiale:

“La pizza è un vero vanto italiano nel mondo: per questo plaudo l’iniziativa che vuole inserirla nel patrimonio Unesco. In un’economia globale ad altissima tasso di concorrenza, molto spesso sleale, il nostro Paese deve saper valorizzare e difendere le proprie eccellenze. Non è semplicemente orgoglio patriottico; è un riconoscimento doveroso e che può avere importanti ricadute economiche, dando all’Italia quello che è dell’Italia. Noi vantiamo un grande numero di siti Unesco, a dimostrazione dell’importanza artistica e culturale italiana nel mondo; allo stesso modo è giusto vedere riconosciuta un’espressione della nostra cultura culinaria come la pizza, tanto presente nell’immaginario collettivo da essere diventata un’icona planetaria”.