“Quattro mani d’Autore”: cena al Daniele Gourmet di Avellino

Una cena narrata con lo chef Paolo Barrale ed il pizza chef Giuseppe Maglione, il 5 dicembre presso il Daniele Gourmet di Avellino

Quattro mani d'Autore

Due professionisti, lo chef Paolo Barrale del ristorante Marennà di Sorbo Serpico. Ed il pizza chef Giuseppe Maglione, patron di Daniele Gourmet. Due storie di talento, due città simbolo per la cucina italiana: Palermo e Napoli.

Insieme daranno vita ad una cena unica ed irripetibile. L’appuntamento è per martedì 5 dicembre, alle ore 20, presso il Daniele Gourmet di viale Italia ad Avellino. Il costo della cena, bevande incluse è di 25,00 euro. La prenotazione è obbligatoria.

Tra un assaggio e l’altro sarà possibile ascoltare dalla voce dei protagonisti, grazie alla conduzione della giornalista gastronomica Antonella Petitti, i loro percorsi formativi. I loro gusti e le curiosità degli abbinamenti nati esclusivamente per l’occasione.

Gli impasti di Maglione incontreranno i topping ed i condimenti di Barrale. Un divertissement che dà grande spazio ai prodotti tipici campani ed avellinesi, considerando che l’Irpinia è la terra in cui entrambi hanno scelto di vivere e lavorare.

“Amo chi lavora con creatività partendo dalla materia prima.Racconta MaglionePaolo Barrale è un grande riferimento, e non solo in Irpinia. Insieme siamo riusciti a mettere in piedi una serata che sono sicuro resterà nei ricordi di tutti. I miei impasti, certamente alternativi da farina di tipo 2, incontreranno il suo estro in abbinamenti che allieteranno le nostre papille gustative”.

La cena:

Un omaggio all’Irpinia da parte di chi ha imparato a conoscerla e ad apprezzarla durante la propria formazione professionale. Barrale e Maglione apriranno con un cuoppo (visto con gli occhi di un siciliano) per poi proseguire con una focaccia, un calzone ed un giro di pizze.

Non mancherà lo “stocco”, il pesce dell’entroterra per eccellenza. Ma anche la minestra maritata, la zucca, la bottarga di tonno ed una Genovese che celebri la cipolla ramata di Montoro incontrando il caciocavallo podolico. I dettagli sono ancora off-limits, il desiderio è raccontare la cena a chi sceglierà di viverla. La chiusura dolce sarà di grande scena, una rivisitazione della classica Margherita per il fine pasto.

Daniele Gourmet Pizza&Cucina

Un’ampia sala con forno a legna, angolo bar e bottega di tipici con circa 140 posti a sedere. Accanto al menù della pizzeria gourmet è sempre attiva la cucina quotidiana con proposte del giorno scelte in base ai prodotti di stagione. Prediletta, come tradizione per la famiglia Maglione, una cucina di mare, assieme a verdure ed ortaggi freschi.

Aperto tutti i giorni sia a pranzo che a cena, il “Daniele Gourmet” è entrato nell’Alleanza dei cuochi Slow Food. Presente anche un’area “Baby gourmet” dove i bambini possano sentirsi più liberi, potranno mangiare insieme e giocare sotto l’occhio vigile di animatrici esperte.