Sequestrato un centro massaggi a Lanciano, due denunce per favoreggiamento della prostituzione

L’inchiesta è partita lo scorso settembre a seguito di numerose segnalazioni. I carabinieri hanno effettuato, durante questi mesi, appostamenti e sentiti diversi clienti molti dei quali provenienti anche dal comprensorio frentano e adriatico. In merito all’inchiesta sono indagati una cinese di 33 anni che gestiva il centro massaggi e un lancianese di 70 anni che era titolare dell’immobile dove aveva sede il centro.