Shop Online: il boom dell’e-commerce in Italia

Si assiste alla crescente e continua digitalizzazione della popolazione

shop onlineIl 2016 è l’anno che visto una crescita delle vendite online del 19%, il doppio rispetto al 2015. Il recente report della Casaleggio associati “E-commerce in Italia 2016”, mostra infatti che lo shopping online ha portato 29 miliardi di fatturato, e così lo studio “Digital Economy and Society Index” (DESI) della Commissione europea sull’economia digitale evidenzia che gli italiani che fanno acquisti via web sono passati dal 35% del 2014 al 39% del 2015. Una crescita questa, che è destinata ad incrementare data la continua evoluzione dell’era digitale.

L’aumento del fatturato digitale è dovuto in larga parte ai colossi stranieri come Amazon, iTunes, Spotify, Netflix, che investono in campagne pubblicitarie di forte impatto e si avvalgono di soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Ma oltre a qualità, comodità di fare acquisti da casa, servizi e assistenza continua al cliente, sono soprattutto i prezzi convenienti il pregio di questa innovazione commerciale che è in atto in Italia.

Grossa parte del merito va attribuita infatti ai prezzi scontati che è possibile ottenere in rete, sia dagli stessi siti che propongono giornalmente offerte e promozioni, che da portali online da cui è possibile procurarsi dei codici sconto in grado di far risparmiare ai compratori fino al 60% rispetto ai prezzi ufficiali.

La più famosa piattaforma di codici sconto è Miocodicesconto.it che raccoglie codici per centinaia di negozi e store, online e non, il portale è sempre molto aggiornato con promozioni per oltre 400 negozi, italiani e stranieri, dove gli utenti possono accedere digitando il nome del negozio per cui si cerca l’offerta.