Sparatoria a Macerata, Salvini: “Chiunque spari è un delinquente”

SAN LAZZARO – “Chiunque spari è un delinquente”, ha commentato il leader della Lega, Matteo Salvini (foto).

“Non vedo l’ora di andare al governo per riportare sicurezza in tutta Italia, giustizia sociale, serenità. Chiunque spari è un delinquente, a prescindere dal colore della pelle”, afferma il segretario del Carroccio, al Centro Congressi Unaway di San Lazzaro, a chi gli chiedeva cosa ne pensasse del raid a Macerata.

Aggiungendo, comunque, che un’immigrazione “incontrollata” porta allo scontro.