Torna “The art of the brick” all’Auditorium Parco della Musica di Roma

A grande richiesta dal 9 dicembre 2016, dopo l’incredibile successo di pubblico dello scorso anno, con oltre 120.000 presenze, torna l’evento dedicato ai LEGO®

L'Urlo di Munch - LEGOROMA – È in programma dal 9 dicembre “The art of the brick” all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Tante le novità tra le oltre settanta sculture d’arte create con più di un milione di mattoncini LEGO®, opere dell’artista statunitense Nathan Sawaya.

Una mostra che la CNN ha proclamato come una delle dieci mostre da vedere al mondo e che ha già conquistato il globo, da New York, a Los Angeles, da Melbourne a Shanghai, da Londra a Singapore.

Le opere esposte, di dimensioni importanti, spaziano dalla figura umana “semplice” a quella rivisitata nell’arte come la riproduzione della Gioconda di Leonardo Da Vinci, La ragazza con l’orecchino di Perla di Vermeer e L’Urlo di Munch.

Fino ad installazioni davvero imponenti come lo scheletro di T-Rex, costruito con oltre 80.000 mattoncini. Non mancheranno anche raffigurazioni della Cappella Sistina e della Notte Stellata di Van Gogh.

La mostra comprende infine una zona interattiva che invita i giovani, ma non solo, ad esprimere la propria creatività utilizzando i LEGO, magari imitando l’artista.