Triennale dell’Arte di Verona, un viaggio tra gli artisti più illustri degli ultimi decenni

Fu WenjunTra le anticipazioni, il maestro Fu Wenjun e l’artista Laby Be

VERONA – Tutto è pronto per l’imminente Triennale dell’Arte di Verona che si svolgerà dal 9 al 12 giugno presso il Palaexpo.

Tra gli artisti: il cinese Fu Wenjun, rappresentante emblematico della corrente concettuale nell’arte. Wenjun affronta temi strettamente culturali come la storia orientale e occidentale, il rapporto tra culture diverse nell’era della globalizzazione, temi che si snodano attraverso la sua macchina fotografica. Secondo l’artista: “La fotografia concettuale è un modo indipendente e unico di fare pittura, ed è il canale attraverso cui comunicare la propria visione”.

Beaten BarbieLa Triennale accoglierà poi in anteprima, l’opera “Beaten Barbie – Mai più violenza sulle donne”, dell’artista Lady Be.

La creazione riproduce il volto di una Barbie picchiata, segnato da ematomi e ferite, e si fa portavoce del messaggio contro la violenza sulle donne. La scelta è ricaduta proprio sulla bambola americana in quanto simbolo femminile da circa 60 anni.

La Triennale dell’Arte di Verona sarà un’importante occasione di scambio culturale tra partecipanti ed artisti, e il luogo dove approfondire anche tematiche di grande rilevanza.