17 gennaio 1929: appare per la prima volta Braccio di Ferro

Ottant’anni venne pubblicata la prima storia di Braccio di Ferro, il personaggio dei fumetti nato dalla matita di Elzie Crisler Segar

braccio di ferroIl 17 gennaio 1929 appare per la prima volta nella striscia a fumetti del King Features Syndicate Thimble Theatre, successivamente rinominata Popeye, Braccio di Ferro. Un marinaio con la pipa in bocca, il corpo nerboruto e dal carattere scontroso. Un eroe che soccorre fanciulle in pericolo, vive straordinarie avventure in giro per il mondo e trova una forza straordinaria mangiando spinaci.

In realtà, la striscia Thimble Theatre di Segar veniva pubblicata già dal 19 dicembre 1919 riscuotendo un successo discreto ma non paragonabile con la fama che raggiungerà con l’introduzione del personaggio. I protagonisti della striscia erano Braccio di Ferro, Castor Oil e sua sorella Olive Oil, la quale diverrà poi l’eterna fidanzata di Popeye.

Dopo la morte di Segar, nel 1938, Thimble Theatre venne continuata, per i testi, da Tom Sims fino al 1954 e poi da Ralph Stein fino al 1959; per i disegni delle strisce giornaliere da Doc Winner fino al 1939 e per quelli delle tavole domenicali da Joe Musial fino al 1939, per poi passare a Bill Zaboly, che disegnerà il personaggio fino al 1959. Successivamente l’assistente di Segar, Bud Sagendorf, si occuperà delle strisce quotidiane e delle tavole domenicali dal 1959, per quasi trent’anni, fino a quando nel 1986 passerà il compito di realizzare le strisce a Bobby London. Quest’ultimo le disegnerà fino al 1992 mentre continuerà a dedicarsi solo alle tavole fino al 1994, quando Hy Eisman porterà avanti le storie del personaggio nella sola versione a tavole domenicali.

Braccio di Ferro raggiunse una notevole popolarità tanto che nel 1933 gli viene dedicata una serie di cortometraggi animati cinematografici intitolata Popeye the Sailor. Questi cartoni animati furono prodotti fino al 1957; ora sono di proprietà della Turner Entertainment, una società controllata dalla Time Warner, e distribuiti dalla società sorella Warner Bros

Nel corso degli anni, Braccio di Ferro è apparso anche in comic book, cartoni animati televisivi, videogiochi ed è stato oggetto di merchandising. Il film, a lui dedicato del 1980, vide l’esordio cinematografico di Robin Williams, nei panni del protagonista principale.