25 aprile, Pelù: “La Libertà non è mai gratis, va conquistata e protetta”

29
piero pelù
Piero Pelù – foto di Consuelo Fabi

FIRENZE – “Viva il 25 Aprile e la Liberazione dal nazi-fascismo. “La libertà è come l’aria, te ne accorgi solo quando manca” diceva Pietro Calandrei, io dal 24 febbraio la mia Libertà da Gasputin la difendo tenendo il termostato di casa a 16 gradi; non è facile ma si può fare, come facevano i nostri genitori e nonni durante l’ultima guerra mondiale. La Libertà non è mai gratis, va conquistata e protetta anche a costo di qualche sacrificio, non per odio ma per dignità. Viva la Libertà e viva la Resistenza!”.

E’ quanto afferma su Facebook il leader dei Litfiba, Piero Pelù, a proposito della festa del 25 aprile.