Al via il progetto “Passeggiate & buon gusto”: un calendario di esperienze tra natura, cultura ed enogastronomia in Umbria

32

TREVI – È stato firmato ieri, lunedì 3 maggio, nel giardino di Villa Fabri a Trevi, il protocollo d’intesa per il progetto “Passeggiate & buon gusto. Borghi, ulivi e fattorie”, tra la Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria e le associazioni “L’Olivo e la Ginestra” e “I Tuoi cammini”. Il progetto intende calendarizzare passeggiate accompagnate da guide ambientalistiche ed escursionistiche, che portino i visitatori alla scoperta dei borghi umbri ad alta vocazione olivicola, tra gli ulivi e nelle aziende agricole e frantoi associati alla Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, luoghi in cui poter fare degustazioni di olio e.v.o. in abbinamento agli altri prodotti di eccellenza locali ed esperienze dirette nei luoghi di produzione.

La Strada dell’olio e.v.o. Dop Umbria, al fine di ampliare l’offerta oleoturistica dell’Umbria e mettere a sistema le esperienze di attività all’aria aperta, consolidate in occasione di eventi come Frantoi Aperti in Umbria, ha deciso, con il supporto tecnico di due associazioni che già operano nel mondo del viaggiare lento e all’aria aperta, di dare vita ad una proposta stabile di turismo di qualità ed esperienziale che faccia conoscere le bellezze dell’Umbria minore, le sue peculiarità paesaggistiche e produttive.

“La collaborazione con le associazioni escursionistiche del territorio – ha commentato Paolo Morbidoni, Presidente della Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria – ha l’obiettivo di costruire un’offerta stabile durante l’anno, che valorizzi i percorsi lenti, i luoghi straordinari dell’Umbria che possono essere raggiunti camminando, la rete sentieristica e le eccellenze agroalimentari che si incontrano lungo gli itinerari proposti. Questo è l’obiettivo del protocollo d’intesa che oggi stipuliamo e che vedrà nei prossimi mesi una programmazione continuativa di attività volte a valorizzare l’aspetto ambientale, culturale turistico ed enogastronomico di questa regione. L’Olivo e la Ginestra e I tuoi Cammini sono le prime due associazioni che hanno accolto la nostra proposta e con loro cominceremo a sviluppare questo progetto che vedrà poi l’ampliarsi dell’offerta di itinerari percorribili non soltanto a piedi”.