Alessandro Ferraro referente autorizzato della Camera di Industria e Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti

22

ROMA – È Alessandro Ferraro, avvocato 36enne, managing founder dello Studio legale e di consulenza aziendale FDD Legal Services & Consulting, il referente autorizzato per la Camera di Commercio italiana per le imprese negli Emirati Arabi Uniti. La nomina è stata ufficializzata durante il Gulf International Congress 2022, una due giorni dedicata alla legislazione e alla fiscalità negli Emirati Arabi Uniti che si è svolta l’8 e il 9 dicembre a Dubai, in cui rappresentanti istituzionali e del mondo delle imprese hanno fatto il punto sulle prospettive post Covid.

Ferraro, che ha ricevuto l’incarico di “Italian representative of Italian industry & commerce office in the United Arabic Emirates 2023”, sarà il referente per le imprese delle province di Pescara, Fermo e Isernia che vogliono affacciarsi o crescere nei mercati dei Paesi del Golfo. Il riconoscimento è promosso dalla Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti con il patrocinio, tra gli altri, dell’Ambasciata d’Italia negli Emirati Arabi Uniti, dell’Ordine degli avvocati di Roma, dell’A.I.C.E.C.- Associazione Internazionale Commercialisti ed Esperti Contabili e di Assocamerestero.

“È un grande onore per me ricevere questo incarico di prestigio – commenta Ferraro – Il mercato degli Emirati Arabi Uniti rappresenta un’enorme potenzialità per le imprese che vogliono svilupparsi e incontra un sempre crescente interesse del mondo delle imprese italiane, anche alla luce dell’Expo Dubai 2020, che è stata un’esposizione universale delle eccellenze mondiali e che ha visto la nostra regione, l’Abruzzo, giocare un ruolo di protagonista con diversi eventi e appuntamenti. La funzione di questo ruolo è quella di offrire alle aziende che sono interessate a internazionalizzarsi, puntando proprio su questo territorio, un punto di riferimento per strutturare insieme un progetto che tenga conto dei punti di forza di ciascuna impresa, ma anche di tutte le peculiarità finanziarie e legali che si trovano dietro questi Paesi e per individuare i più giusti partners locali”.

Al Congresso hanno partecipato i professionisti, tra avvocati, dottori commercialisti e consulenti aziendali rappresentanti dell’intero territorio italiano, che hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento, nonché Lorenzo Fanara, ambasciatore d’Italia in Abu Dhabi, il presidente dell’Ordine degli avvocati di Roma, Antonino Galletti, ed Elena Lorenzini, magistrato Corte dei Conti e vice capo Gabinetto del Ministro Adolfo Urso – Ministero delle Imprese e del Made in Italy.