Alitalia: 4 giorni per l’offerta, c’è l’incognita Lufthansa

ROMA – Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. Mancano appena 4 giorni alla data di giovedì 21 novembre, termine da tempo fissato per la presentazione di un’offerta vincolante per Alitalia.

Ma, mentre si lavora per mettere a punto gli ultimi dettagli della compagine che dovrebbe rilevare Alitalia, composta da Delta Airlines, Fs e Atlantia con una partecipazione del ministero dell’Economia, gli occhi sono puntati sulla giornata odierna (lunedì 18 novembre), quando il cda di Lufthansa potrebbe prendere una posizione definitiva sul dossier.

La compagnia tedesca guidata da Carsten Spohr mantiene un piede nelle trattative: se infatti da un lato ha ribadito più volte che non sarebbe interessata ad un intervento nell’equity, dall’altro è tornata a sottolineare nei giorni scorsi l’importanza di “un giusto partner commerciale” per far “tornare Alitalia una compagnia premium”.