Allarme di Confcommercio: “Consumi indietro di 25 anni, a rischio la ripresa”

esposizione scarpeROMA – “L’emergenza Covid ha riportato i consumi ai livelli più bassi degli ultimi 25 anni. Inoltre, ci preoccupa l’aumento delle spese obbligate delle famiglie – come affitti, bollette, assicurazioni – che erodono quasi il 44% dei consumi totali”.

Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sull’analisi dell’Ufficio Studi della Confederazione. “Se non si interviene con decisione tagliando le tasse perderemo definitivamente la possibilità di agganciare la ripresa economica”, conclude Sangalli.