Anniversario dell’Eccidio di Marzabotto, il ministro Provenzano rappresenterà il governo

ROMA – Sarà il ministro per il Sud e la coesione sociale, Giuseppe Provenzano, a rappresentare il Governo nella cerimonia commemorativa del 76esimo anniversario dell’Eccidio di Marzabotto che si terrà nel paese dell’Appennino bolognese domenica 4 ottobre. Dopo la messa nella chiesa parrocchiale di Marzabotto presieduta dal cardinale Matteo Maria Zuppi e le orazioni ufficiali del ministro e di Valter Cardi, presidente Comitato Onoranze caduti di Marzabotto, del sindaco e presidente del Pd Valentina Cuppi, alle 15.30 nel Teatro Comunale del paese si terrà il dibattito “Oggi come ieri: il fascismo contro la libertà di informazione”.

Gli appuntamenti previsti dal Comitato regionale per le onoranze ai Caduti di Marzabotto, con le precauzioni necessarie a garantire la prevenzione sanitaria, prenderanno il via il 26 settembre fino all’11 ottobre. Intanto i deputati Pd, sulle loro pagine social nel giorno del ricordo dell’eccidio di Marzabotto tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944, scrivono: “800 morti, la più grande strage nazifascista in Italia. Un immane sterminio di donne, uomini, bambini e anziani. Una ferita, la strage di Marzabotto, che mai dimenticheremo. La memoria dovrà sempre guidarci per contrastare il neofascismo e l’odio”.