Ape Sociale: proroga al 2022 e nuovi requisiti

51

ROMA – La legge di bilancio 2022 ha prorogato il periodo di sperimentazione dell’Ape Sociale fino al 31 dicembre 2022 e ha introdotto nuove condizioni per il riconoscimento del beneficio ai disoccupati e ai lavoratori dipendenti che svolgono attività gravose.

In attesa della pubblicazione della circolare illustrativa delle nuove disposizioni, con il messaggio 20 gennaio 2022, n. 274 l’Inps comunica la riapertura delle domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso all’Ape Sociale e fornisce le prime istruzioni per l’applicazione della proroga prevista.

Nella sezione Moduli sono disponibili anche i modelli per le attestazioni che i datori di lavoro devono rilasciare ai lavoratori, differenziati a seconda che il richiedente del beneficio sia un lavoratore dipendente del settore privato o del settore pubblico (AP148), o un lavoratore domestico (AP149).