Assegno unico, Brunetta: “Grande innovazione e semplificazione per tutte le famiglie”

21

ROMA – “Una grande innovazione per tutte le famiglie italiane e una drastica semplificazione”. Così, a proposito dell’assegno unico, il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta, che ieri ha inviato, assieme al presidente dell’Inps Pasquale Tridico, una lettera a tutte le amministrazioni pubbliche centrali e locali invitando a comunicare ai dipendenti “l’importante opportunità dell’assegno unico e universale per i figli” e a “pianificare prontamente gli adeguamenti procedurali necessari a far decollare con celerità questo nuovo strumento”.

L’assegno unico sostituisce le detrazioni per i figli a carico minori di 21 anni, gli assegni e i vari bonus erogati finora, con l’obiettivo di favorire la natalità, sostenere la genitorialità e promuovere l’occupazione, in particolare quella femminile.