Attacco a Kabul, Boldrini: “Non servono muri. Serve accoglienza”

247

Laura BoldriniROMA – “Attacco all’aeroporto di Kabul. È una strage. E la situazione in futuro rischia solo di peggiorare. L’Italia proponga subito che i paesi confinanti con l’Afghanistan mantengano le frontiere aperte e l’Ue organizzi da lì corridoi umanitari. Non servono muri. Serve accoglienza”.

Così l’ex presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini (foto), parlamentare del Partito Democratico.