Attentato Vienna: Fassino, “Uniti per difendere i nostri valori democratici”

piero fassinoROMA – “L’attacco terroristico che ha colpito Vienna è rivolto contro l’Occidente e i suoi valori di libertà, convivenza, democrazia. Per questo dobbiamo unirci per respingere chi vorrebbe precipitare le nostre società nella paura, nel rancore, nell’odio. Battiamoci uniti e insieme per contrastare ogni forma di sopraffazione e per far prevalere le ragioni della vita”.

Lo ha scritto il Presidente della Commissione Esteri della Camera dei deputati, Piero Fassino (foto), a Pamela Rendi-Wagner, presidente della Commissione per la Politica estera del Nationalrat, la Camera austriaca.

“A questo impegno comune – sottolinea Fassino – può concorrere anche una più intensa cooperazione parlamentare e la nostra Commissione è pronta a stabilire con Voi ogni forma di iniziativa utile a difendere i nostri comuni valori democratici. A nome mio personale e della Commissione Esteri della Camera voglia accogliere, caro Presidente, i sentimenti di vicinanza, solidarietà e amicizia in queste ore di lutto e di dolore, pregandoLa di far pervenire il nostro profondo cordoglio ai famigliari delle vittime”.