Benzina verde vicina a 1,7 euro, diesel balza sopra 1,8

13

ROMA – Fine settimana di rialzi per i carburanti dopo i decisi aumenti del petrolio e dei prodotti raffinati registrati la scorsa settimana. Secondo le rilevazioni di Quotidiano energia, il prezzo medio della benzina al self è a 1,690 euro al litro (da 1,656 venerdì), con alcuni marchi anche a 1,708 euro. Il prezzo medio del diesel self è invece a 1,836 euro (1,765 venerdì). Qe segnala i movimenti delle compagnie sui prezzi raccomandati: Eni ha alzato di 3 cent il diesel, IP di 3 cent il diesel e la benzina, Q8 di 3 cent la benzina e di 4 il diesel, Tamoil di 1 cent il diesel. Rialzi che devono essere ancora pienamente recepiti sulla rete.

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato aumenta a 1,833 euro al litro (1,802 il dato precedente), con gli impianti colorati che praticano prezzi tra 1,754 e 1,913 euro al litro (no logo 1,729). La media del diesel servito va a 1,972 euro al litro (contro 1,908 di venerdì), con i punti vendita delle compagnie che praticano prezzi medi compresi tra 1,914 e 2,051 euro al litro (no logo 1,869). I prezzi praticati del Gpl si posizionano tra 0,788 a 0,807 euro al litro (no logo 0,783). Infine il prezzo medio del metano auto si colloca tra 2,816 e 3,451 (no logo 2,829).