Bergamo, Assembergs: “Leggero miglioramento ma situazione è ancora critica”

peter assembergs

Il Direttore generale Asst Bergamo Ovest a Tv2000: “Abbiamo attivato supporto psicologico per i nostri operatori sanitari”

BERGAMO – “Ad oggi non vediamo ancora la luce in fondo al tunnel”. Lo ha detto il direttore generale Asst Bergamo Ovest dell’Ospedale di Treviglio, Peter Assembergs, in collegamento con ‘Il diario di Papa Francesco’ su Tv2000, descrivendo la situazione d’emergenza che si sta vivendo nel bergamasco.

“C’è stato un leggero miglioramento – ha aggiunto Peter Assembergs – ma la situazione è assolutamente critica. I nostro due ospedali nella bassa bergamasca quello di Treviglio-Caravaggio e il Romano di Lombardia non sono ancora del tutto pieni ma abbiamo ancora tantissimi pazienti Covid-19 o comunque rispetto a qualche tempo fa abbiamo meno pressione sui pronto soccorso.Il virus però è ancora in giro. Anche oggi abbiamo avuto nuovi casi meno intensi di prima ma questo ci dice che il virus c’è, sta girando ed è nelle case”.

“Siamo alla fine della sesta settimana – ha concluso Peter Assembergs a Tv2000 – alcuni operatori sanitari si sono infettati ma stanno rientrando in servizio. Dal punto di vista psicologico le cose non vanno bene. Abbiamo attivato un supporto di 12 psicologici per i nostri operatori che a turno hanno cercato di dare assistenza”.